Texts

About

Aosta: Una moda non deve uccidere


In occasione della mobilitazione nazionale contro l'utilizzo delle pellicce animali nell'industria della moda la Foresta Che Avanza Valle d'Aosta, insieme al gruppo "animalisti valle d'aosta", nel pomeriggio, ha organizzato un corteo per le vie del centro di Aosta. 
Il corteo ha visto la partecipazione di un centinaio di persone e il plauso di gran parte delle persone che hanno incrociato i manifestanti.
Da sempre ci battiamo contro questa industria della sofferenza che antepone il profitto all'etica e alla vita. Com'è noto infatti le pratiche per l'ottenimento delle pellicce consistono nel maltrattamento degli animali come l'esposizione prolungata al freddo per ottenere una folta pelliccia, in gabbie decisamente ristrette oppure morti atroci causate da gas o elettroshock. Tutto questo senza la minima utilità pratica ma per solo vezzo modaiolo.
Ringraziamo tutti coloro che sono intervenuti in questo bel pomeriggio e li invitiamo a seguirci anche nelle iniziative future che ci vedranno sempre schierati contro queste barbarie.