Texts

About

Manifestazione contro il massacro dei randagi in Romania

Venerdì 3 Ottobre una quindicina di militanti della Foresta che Avanza ha partecipato alla manifestazione davanti all'ambasciata romena a Roma contro il presidente Basescu e la cosiddetta legge "ammazza-cani". "Abbiamo raccolto l'invito degli organizzatori (PAE, Memento Naturae e Roma for animals), ai quali vanno i nostri ringraziamenti e i nostri complimenti per l'iniziativa" così Alberto Mereu responsabile nazionale della costola verde di CasaPound, il quale continua " in un' Europa diventata solamente una tecnocrazia assoggettata ai poteri forti dell'alta finanza non si dà peso a una strage quotidiana e alla sottrazione di fondi destinati alla sterilizzazione dei randagi in Romania; Basescu è a tutti gli effetti un ladro e un carnefice ed è giusto che gli animalisti esprimano il loro dissenso nei suoi confronti".

VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=I0aQ2vsx7lY